CASA DI CRISTOFORO COLOMBO – COGOLETO

Santo-Domingo-Repubblica-Dominicana.-Casa-de-Cogoleto-Génova-donde-se-presume-nacio-Colon-stampa-originale-su-cartolina-commemorativa-sec.-XIX

CASA DI CRISTOFORO COLOMBO IN “CONTRADA CAROGGIO” *

CASA DI CRISTOFORO COLOMBO

IMMAGINE ATTUALE EDIFICIO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*(Immagine di proprietà Comune di Cogoleto – Rilasciata autorizzazione in data 11.06.2012) – (collezione privata)

Ubicazione:La casa si trova nel centro storico di Cogoleto, in Via Rati. 

 Cenni storici: Dalla copia del testamento di Domenico Colombo, padre di Cristoforo, si apprende che l’edificio è ubicato in contrada Caroggio. In tale contrada, come risulta da numerosi documenti d’archivio, hanno vissuto ed operato altri esponenti della famiglia Colombo di Cogoleto,  ed è il luogo dove si trova la casa di Cristoforo.  Ulteriore conferma emerge dal fascicolo delle testimonianze prodotte da Bernardo Colombo di Cogoleto, pretendente l’eredità dell’Ammiraglio. Un teste afferma che Cristoforo lo scopritore e suo fratello Bartolomeo abitavano in detto luoco di Cogoleto, in una casa dove si dice lo Caroggio. Successivamente, la contrada assunse prima la denominazione di Giuggiola, poi Via Cristoforo Colombo ed attualmente Via Rati.  In origine l’edificio era composto da un piano terra e due piani superiori. Nel 1650 il Rev. Antonio Colombo, discendente di quella famiglia, fece dipingere sulla facciata l’effigie di Cristoforo Colombo ed alcune epigrafi. 

ISCRIZIONI SULLA FACCIATA (testo a stampa 1888)

(part. documento di proprietà del Comune di Cogoleto – Autorizzazione in data 11.06.2012) 

Il giornale “CAFFARO” in un articolo del 1888 così descrive l’edificio: Delle due aperture a terreno l’una da accesso a una bottega da merciaio tenuta dall’attuale proprietaria della casa, Filomena Vernazzano: l’altra a una scala diritta, ripida, di una ventina di gradini, in capo alla quale, dopo un piccolo pianerottolo, è la porta d’ingresso alla camera in cui sarebbe nato Cristoforo ColomboE’ una stanzetta bassa, a volta, di tipo antico, quadrata, di circa quattro metri di lato; una finestra a levante verso un vicoletto oscuro che fiancheggia tutta la casa; due usci, uno simmetrico a quello per cui si entra dal pianerottolo e l’altro di fronte a questo; il pavimento a mattonelle rosse, quadrate, disposte in isbieco; le pareti di color bianco... 

 

INTERNO

 

 

Immagine dell’interno della casa di Cristoforo Colombo a Cogoleto pubblicata in: HARPER’S NEW MONTHLY MAGAZINE – december 1876 – The Home of Columbus.

– “ROOM WHERE COLUMBUS IS SAID TO HAVE BEEN BORN” 

(camera dove si dice sia nato Colombo)

   (collezione privata) RIPRODUZIONE VIETATA 

 

TARGA (lato monte)

 

Nel corso dei secoli la casa è stata visitata da illustri personaggi provenienti da tutto il mondo: (poeti, scrittori, capitani, semplici cittadini). Per approfondire argomento consultare nel menù: VISITATORI ALLA CASA DI CRISTOFORO COLOMBO.   

 

 

 

 

Bibliografia:

  • Anna Maria Salone – Antonio Calcagno – SVELATI I SEGRETI DI CRISTOFORO COLOMBO Dalla nascita dell’Ammiraglio alla causa ereditaria intrapresa da Bernardo Colombo di Cogoleto, Genova – 2009, pp.182 – 183.